Prove Documentali per Indagini Penali 2017-07-08T19:36:18+00:00

PROVE DOCUMENTALI PER INDAGINI PENALI

È ormai pacificamente riconosciuto che la Relazione Informativa di un’agenzia investigativa può essere inserita come prova nel processo ed è sufficiente a fondare il giudizio di colpevolezza nei confronti della controparte, se da quest’ultima non ne viene contestato il contenuto.

E ciò è vero per il principio di non contestazione, secondo il quale, in caso di omessa contestazione specifica, il fascicolo documentale fornito dall’investigatore assume a pieno titolo valore di prova nel processo.

Al contrario, in caso di contestazione specifica della controparte, il rapporto di investigazione deve essere oggetto di conferma probatoria mediante raccolta della prova orale dell’investigatore sul testo di cui si fa riferimento.

Le Relazioni Informative di Top Secret Investigations rappresentano, quindi, un documento essenziale ed hanno la funzione di descrivere ogni dettaglio utile alla ricerca commissionata dal cliente, riportando cronologicamente tutti gli avvenimenti verificatisi durante l’osservazione.

Tutto viene descritto nei minimi particolari ed attenzione specifica viene data ai luoghi, alle abitazioni, ai mezzi utilizzati ed ai dettagli personali e caratteriali dei soggetti controllati.

La stesura della Relazione Informativa rappresenta, dunque, l’ultimo step di un’investigazione e presenta tutti gli elementi di prova necessari per un valido processo.